Il valore delle emozioni

Nascondere o tacere le proprie emozioni può portare ad ammalarsi… e alterare il proprio rapporto con il cibo…

Spesso infatti si mangia per emozione, piuttosto che per fame e questo accade nel pomeriggio quando si rientra dopo una giornata di LAVORO o alla SERA mentre tutti in casa dormono…

C’è chi mangia di nascosto e poi salta il pasto e chi invece mangia davanti agli altri, vergognandosi e sentendosi ancora più in colpa…

➡️PERCHÈ QUESTO POST?

Anche oggi a studio ho affrontato con molti di voi il tema delle emozioni…Perchè spesso dietro alla ricerca di un biscotto o di una pizzetta, c’è qualcosa che esplode dentro ma che non si ha il coraggio di tirare fuori…

➡️PERCHÈ SUCCEDE QUESTO?

Queste emozioni taciute e represse si agitano in noi e vogliono uscire… ma se noi non glielo permettiamo per paura di essere rifiutati, di mostrarci deboli o proviamo sentimenti di vergogna, finiamo per rinchiuderci in una gabbia, in cui l’unico spiraglio di luce entra da una finestrella che è quella della nostra dispensa o del frigo…

🗝CONSIGLIO: Impariamo a tirare fuori le emozioni e a viverle, sapremo gestire meglio anche i nostri “bisogni” imparando a distinguere la fame dal resto…

Se vuoi cambiare il tuo modo di nutrirti, segui i miei consigli e se hai bisogno di aiuto, contattami sarò felice di aiutarti

    Leave Your Comment Here