Perché accumuli il grasso in certi punti del corpo?

Se guardandoti allo SPECCHIO ti sei resa conto che accumuli il GRASSO in certi punti e fai fatica a perderlo, ci sono alcune cose che devi sapere prima di disperarti!

➡️Sulla base della conformazione fisica le persone si classificano in due grandi gruppi: conformazione definita “a mela”, viscerale, ovvero con la massima concentrazione di adipe principalmente a livello dell’addome, braccia e seno, tipica del sesso maschile; o conformazione definita “a pera”, sottocutanea, ovvero con la tendenza ad ingrassare nella parte inferiore del proprio corpo: cosce, fianchi e glutei, tipica del sesso femminile.

➡️Questa distinzione, oltre al riferimento estetico, distingue vantaggi e svantaggi salutari differenti. Il grasso accumulato a livello dell’addome, più “attivo” dal punto di vista metabolico rispetto a quello “fermo” su cosce, gambe e glutei, può presentare maggiori problemi per la salute.

La misura della circonferenza vita infatti, rappresenta un fattore di rischio per numerose patologie metaboliche e cardiovascolari quando supera una determinata misura (88 cm nella donna e 102 nell’uomo). In determinate situazioni, pertanto, modificare la conformazione risulta fondamentale per prevenire numerose patologie oltre che per un discorso estetico. Il desiderio di cambiamento può essere associato a diverse problematiche, patologiche e non: presenza di cellulite, perdita di muscolo, corpo flaccido, gonfiore addominale.

➡️DA COSA DIPENDE L’ACCUMULO DI GRASSI IN ALCUNI PUNTI DEL CORPO?

Alti livelli di testosterone si associano all’accumulo di tessuto adiposo soprattutto nell’addome sopra all’ombelico (oltre che nel viso, nel collo e nelle spalle) dando origine alla cosiddetta obesità androide o a “mela”. Al contrario, un’elevata concentrazione di estrogeni fa sì che il grasso si localizzi soprattutto a livello delle anche, delle natiche, delle cosce e dell’addome sotto l’ombelico, generando l’obesità ginoide o a “pera”.

Quando si aumenta di peso, si tende ad alimentare la conformazione cui si è predisposti, portando il corpo ad assumere una forma “innaturale” e poco piacevole alla vista.

➡️ È POSSIBILE CAMBIARE LA FORMA DEL CORPO?

Dimagrire in certi punti soltanto è sempre difficile, ma non impossibile. Cercare di ridurre il fenomeno è possibile soprattutto se si mettono in pratica strategie già in età giovanile e con costanza. In buona sostanza lo stile di vita e l’alimentazione equilibrata osservate con costanza, possono aiutare a prevenire le malattie e gli inestetismi dovuti ai depositi di grasso.

Se vuoi cambiare il tuo modo di nutrirti, segui i miei consigli e se hai bisogno di aiuto, contattami sarò felice di aiutarti!

    Leave Your Comment Here